RomaCogitans

Un serbatoio di idee per chi ha a cuore le sorti di Roma

  • . . Cicciobellus Homo Providentiae . Scegli sindaco
  • Nota per Levi-Prodi-Gentiloni sul ddl del 3 agosto 2007

    Questo Blog non è un prodotto editoriale, ma un diario che permette di sfogare le frustrazioni di abitante di una città da terzo mondo e cittadino governato da malfattori e farabutti come voi. Questo Diario-Blog non ha niente di paragonabile a prodotti “di informazione, di formazione, di divulgazione, di intrattenimento”, ma è piuttosto una forma moderna per non finire attaccati ad una bottiglia di Whisky per dimenticare lo squallore romano e italiano in cui ci state gettando... Insomma, bamboccioni miei incollati sulle Poltrone, esprimere e scrivere le mie idee per me rappresenta una forma terapeutica che regolarizza il mio battito cardiaco e tiene sotto controllo la pressione, oltre alle palle che rallentano il loro vorticare… Chi mi vuole staccare la spina dovrà vedersela con la CEI e il Papa! ;)
  • Commenti recenti

    Perché NON si può vo… su Sette piani di convenienza, pe…
    Perché NON si può vo… su Con la bici non arrivi in uffi…
    Perché NON si può vo… su Promesse di ferro, ma Roma è r…
    Perché NON si può vo… su Ministeri, in arrivo il piano…
    Perché NON si può vo… su Il negazionismo rutelliano
  • RSS Articoli da Blogs a Roma

    • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.
  • Categorie

  • Archivi

  • Libro bianco sulla città di Roma

  • No alla festa del cinema!

  • Dove sono finiti i fondi della finanziaria 2007 per il Software Libero?

  • Annunci

DOP: dizionario italiano multimediale d’ortografia e di pronunzia

Posted by romacogitans su 10 giugno 2008

Analfabeti d’Italia (ossia almeno 40 milioni di persone), da oggi non avete più scusanti, ed anzi la vostra redenzione è vicina!

Ecco a voi il DOP di Mamma Rai, il dizionario italiano multimediale e multilingue d’ortografia e di pronunzia che insegna non solo a scrivere ma soprattutto a pronunciare correttamente la (per molti) unica lingua che si pensa di conoscere, quella italiana, mentre spesso il linguaggio parlato nelle varie regioni è nella migliore delle ipotesi un miscuglio tra italiano e dialetto locale.

Per i più ignoranti (ma qui non ne passano): vediamo dove trovate “fà” o “pò”… oddio e mo indove ce li anno infiladi? Berghé ce li anno dordi?!? 🙂 Per i nordici, provate a sentire come si pronuncia (oltre che come si scrive) “perché” o “milione” (o anche “italiano”). Sorpresi di non sentire l’accento grave? Sorpresi dell’assenza della “g”? Per gli altri, provate con “dorso”, “trenta”, “quattordici”… molti rimarranno di sasso 😉

Spero che i primi a giovarsi di questo splendido lavoro siano gli stessi giornalisti Rai, che ne hanno TANTO bisogno, quasi quanto quelli di Mediaset…

Annunci

Una Risposta to “DOP: dizionario italiano multimediale d’ortografia e di pronunzia”

  1. Speriamo che serva a qualcosa, sono veramente stufo di sentire la mia lingua storpiata da giornalisti ignoranti che sbagliano continuamente accento…

Sorry, the comment form is closed at this time.

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: