RomaCogitans

Un serbatoio di idee per chi ha a cuore le sorti di Roma

    Annunci
  • . . Cicciobellus Homo Providentiae . Scegli sindaco
  • Nota per Levi-Prodi-Gentiloni sul ddl del 3 agosto 2007

    Questo Blog non è un prodotto editoriale, ma un diario che permette di sfogare le frustrazioni di abitante di una città da terzo mondo e cittadino governato da malfattori e farabutti come voi. Questo Diario-Blog non ha niente di paragonabile a prodotti “di informazione, di formazione, di divulgazione, di intrattenimento”, ma è piuttosto una forma moderna per non finire attaccati ad una bottiglia di Whisky per dimenticare lo squallore romano e italiano in cui ci state gettando... Insomma, bamboccioni miei incollati sulle Poltrone, esprimere e scrivere le mie idee per me rappresenta una forma terapeutica che regolarizza il mio battito cardiaco e tiene sotto controllo la pressione, oltre alle palle che rallentano il loro vorticare… Chi mi vuole staccare la spina dovrà vedersela con la CEI e il Papa! ;)
  • Commenti recenti

    Perché NON si può vo… su Sette piani di convenienza, pe…
    Perché NON si può vo… su Con la bici non arrivi in uffi…
    Perché NON si può vo… su Promesse di ferro, ma Roma è r…
    Perché NON si può vo… su Ministeri, in arrivo il piano…
    Perché NON si può vo… su Il negazionismo rutelliano
  • RSS Articoli da Blogs a Roma

    • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.
  • Categorie

  • Archivi

  • Libro bianco sulla città di Roma

  • No alla festa del cinema!

  • Dove sono finiti i fondi della finanziaria 2007 per il Software Libero?

Le ceneri del diritto

Posted by romacogitans su 22 aprile 2008

Le ceneri del diritto

Segnalo e raccomando a tutti lo splendido libricino di Morris L. Ghezzi, edito da Mimesis (pubblicato nel 2007, prezzo: € 15,00), facendo però presente che pur essendo di facile lettura ed immediata comprensione non è uno dei soliti bestseller sensazionalistici scritto da giornalisti in cerca di vendite di massa, ma trattasi di pamphlet che tratta di sociologia del diritto, stato democratico ed italia contemporanea. Nelle 153 pagine vengono affrontati con piglio gradevole ma scientifico i fallimenti dall’Unità d’Italia a oggi della costruzione dello Stato democratico di diritto nella nostra penisola.

Appare di giorno in giorno sempre più evidente che la continuità storica che contraddistingue la classe politica dirigente, dall’Unità alla Seconda repubblica, passando per il fascismo e il dopoguerra, tende sempre più a identificarsi con comportamenti autoritari, violenti e illegali. Tali pratiche politiche hanno avuto anche pesanti riflessi nella gestione della giustizia, che non è mai stata super partes, ma espressione dei poteri di volta in volta egemoni nel paese.

Questo volume indaga proprio questo percorso di subordinazione della legge alle classi dirigenti e alla politica e cerca di indicare alcune strade giuridiche e politiche da percorrere per costruire finalmente uno stato di diritto in Italia.

in parte estrapolato da: http://www.unilibro.it/find_buy/Scheda/libreria/autore-ghezzi_morris_l_/sku-12789725/le_ceneri_del_diritto_la_dissoluzione_dello_stato_democratico_in_italia_.htm

Annunci

Una Risposta to “Le ceneri del diritto”

  1. […] fare carriera conviene asservirsi al Vaticano (sa bene a chi mi riferisco); in secondo luogo che in questo Paese non esiste legalità ma solo norme che devono essere interpretate e piegate a favore del potente di turno… la presenza […]

Sorry, the comment form is closed at this time.

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: