RomaCogitans

Un serbatoio di idee per chi ha a cuore le sorti di Roma

Un venerdì milanese di sciopero dei mezzi

Posted by romacogitans su 9 novembre 2007

da: Fosca

Oggi c’è sciopero di tutti i mezzi del mondo, indi per cui, ho dovuto precipitarmi ad un’ora improbabile in stazione per prendere un qualunque treno in orario o che avesse precedenti 20 min di ritardo ma fosse proprio lì nel momento in cui fossi io sulla banchina, una qualunque banchina, insieme ad altri 200 pendolari confusi come me, quindi ho assaltato un treno qualunque (probabilmente MERCI) insieme ad altri 80 conquistando uno spazio vitale (all’interno di una carrozza già gonfia di gente umanodorante-dopo aver superato un corridoio/cordone umano che neanche nel 1941 si era visto così)- di ben 20cmx30cm tutto intorno a me (altro che la vodafone), e guadagnata la mia postazione, lì mi sono fermata coi bulloni a testa quadra nelle scarpe saldate al pavimento della carrozza per vedere nell’ordine: scene di panico alle stazioni successive quando all’apertura delle porte la gente tentava di salire esattamente come la carne trita nel macinino, ma soprattutto il collasso di una giovane ragazza, probabilmente proveniente da Vega a causa del colorito verdastro che la contraddistingueva, che schiacciata come una salsiccia, pensava bene di svenire sdraiandosi su un sedile largo 30cm e lungo 65 mentre tutti tentavano di farla rianimare sventolandola e dandole spazio…Non si sa prendendolo dove…lo spazio, il resto, SI SA.

Ma poco importa perché oggi è VENERDI’, c’è il SOLE e soprattutto i CINGUELLI FRINGUETTANO!!!!

Splendidamente ironica Fosca, con chiusura sul sole a Milano da Oscar della sceneggiatura! Conclusione amara la mia, invece, che sono più fosco di Fosca. La vita in questo Paese del cazzo è impossibile… lo aveva già capito Leopardi secoli fa: non ci rimane che “il sabato del villaggio” per scaricare le tensioni accumulate in una settimana di vita incivile…

Sorry, the comment form is closed at this time.

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: