RomaCogitans

Un serbatoio di idee per chi ha a cuore le sorti di Roma

    Annunci
  • . . Cicciobellus Homo Providentiae . Scegli sindaco
  • Nota per Levi-Prodi-Gentiloni sul ddl del 3 agosto 2007

    Questo Blog non è un prodotto editoriale, ma un diario che permette di sfogare le frustrazioni di abitante di una città da terzo mondo e cittadino governato da malfattori e farabutti come voi. Questo Diario-Blog non ha niente di paragonabile a prodotti “di informazione, di formazione, di divulgazione, di intrattenimento”, ma è piuttosto una forma moderna per non finire attaccati ad una bottiglia di Whisky per dimenticare lo squallore romano e italiano in cui ci state gettando... Insomma, bamboccioni miei incollati sulle Poltrone, esprimere e scrivere le mie idee per me rappresenta una forma terapeutica che regolarizza il mio battito cardiaco e tiene sotto controllo la pressione, oltre alle palle che rallentano il loro vorticare… Chi mi vuole staccare la spina dovrà vedersela con la CEI e il Papa! ;)
  • Commenti recenti

    Perché NON si può vo… su Sette piani di convenienza, pe…
    Perché NON si può vo… su Con la bici non arrivi in uffi…
    Perché NON si può vo… su Promesse di ferro, ma Roma è r…
    Perché NON si può vo… su Ministeri, in arrivo il piano…
    Perché NON si può vo… su Il negazionismo rutelliano
  • RSS Articoli da Blogs a Roma

    • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.
  • Categorie

  • Archivi

  • Libro bianco sulla città di Roma

  • No alla festa del cinema!

  • Dove sono finiti i fondi della finanziaria 2007 per il Software Libero?

Neurotica e società

Posted by romacogitans su 31 ottobre 2007

Salti logici e associazioni mentali imprevedibili aiutano a mantenere la mente allenata, agile e flessibile; preservandola dall’invecchiamento (fisiologica perdita di neuroni) e dalle malattie degenerative (Alzheimer primo fra tutti). Dati scientifici dimostrano che il 90% delle azioni quotidiane avviene con il pilota automatico inserito. Ripetitivamente, senza sforzo e né particolare attenzione. Così, il cervello (che ragiona da muscolo) si rilassa e comincia a perdere colpi.

[…]

Se è vero infatti che la cosiddetta “intelligenza fluida” (la capacità di creare nuove strategie e di affrontare nuove esperienze) diminuisce con il passare del tempo, rompendo la routine (fare sempre le stesse cose nello stesso modo) rallenterete i processi di invecchiamento e migliorerete le performance mentali (a qualunque età).

[….]

L’allenamento più produttivo è fare all’amore (apoteosi dei sensi) quello più arido è guardare la tv. Accanto a questo, giocate! Il gioco consente di stimolare logica e fantasia, favorisce rapporti sociali e induce curiosità.

da: Metro (…mi sembra e non ricordo la data)

Ora mi è tutto chiaro: dietro le richieste di castità del Vaticano ci sono accordi con RAI e Mediaset per “costringere” le persone a vedere la TV! Persone che rincoglionendosi sempre di più continuano a essere perfetti “elettori non coscienti” del sistema partitocratico: si suddividono in comunisti e fascisti e si scannano tra loro per i desideri della Casta… ora capisco come si possa eleggere Well-Trony a capo di un partito dopo tutto quello che NON ha fatto a Roma… Salviamo l’Italia: “Make Love, no TV!”

Annunci

Sorry, the comment form is closed at this time.

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: