RomaCogitans

Un serbatoio di idee per chi ha a cuore le sorti di Roma

Traffico – A Roma ci sono più auto che in tutta l’Austria

Posted by romacogitans su 19 luglio 2007

Nel 1999 l’ultimo contatto; nel 2000 il primo sorpasso e, adesso, Roma (e la sua provincia) hanno decisamente messo la quinta, doppiando Milano per quanto riguarda il numero delle autovetture acquistate ogni anno. Nel 2006, ultimo dato disponibile, nella capitale ne sono state immatricolate oltre 346 mila, contro le 184 mila targate sotto la Madonnina.

I motivi dell’incredibile e inarrestabile boom li approfondisce nel fascicolo di agosto il mensile “Quattroruote“, elaborando le ultime statistiche dell’Unrae; secondo i dati di mercato, Roma da sola acquista più vetture di quante ne sono state messe su strada in un anno intero in tutta l’Austria, avvicinando anche paesi come Svezia, Svizzera, Portogallo e Grecia.

Giovedí 19.07.2007

da: http://canali.libero.it/affaritaliani/cronache/austria1907.html

Ma allora ‘sta “cura del ferro” con cui ci riempiono le orecchie da 15 anni che frutti ha portato? Si vede come i romani hanno fiducia nelle politiche di mobilità del Comune… e come pensano a prendere i mezzi pubblici… è anche chiaro come e quanto diano credito alla “simpatica” mossa del Car Sharing, con solo 9 auto disponibili e teoricamente 22 parcheggi da cui prenderle, con la variante però che un auto si prende e si riporta sempre nello stesso parcheggio, quindi per forza di cose in 13 parcheggi (22-9=13!) non si possono prendere auto!…

E poi, cara “cura del ferro”, dove li mettiamo pure le migliaia di moto e motorini che circolano?

6 Risposte to “Traffico – A Roma ci sono più auto che in tutta l’Austria”

  1. kenpachi1 said

    A Roma ci sono troppe macchine? No. A Roma ci sono troppo macchine ferme: le nostre strade e i nostri marciapiedi sono invasi da automobili. Bisognerebbe farsi un bell’esame di coscienza collettivo e pensare che tre, quattro macchine a famiglia, che costano un figlio, sono troppe. Ma bisognerebbe cambiare una mentalità che, almeno dagli ani sessanta ci ha imposto il mito della macchina, per facilitare una nota fabbrica italiana di automobili di torino, a discapito dei mezzi pubblici.

    Infatti, per tornare alla cura del ferro, Roma una volta era la città dei tram, ce n’erano parecchi, tolti per facilitare l’uso dell’auto, e ora ci mangiamo le mani e i polmoni per l’inquinamento. L’unica cura del ferro dovrebbero farsela al cervello i nostri amministratori, di qualsiasi colore politico.

  2. circondati said

    Giusta l’osservazione di kenpachi1. Ci sono famiglie in cui moglie e marito hanno un’auto a testa… e a volte anche uno scooter. Poi prendono l’autobus perchè lavorano in centro e non trovano parcheggio. Che diavolo compreate a fare la seconda (terza o quarta) automobile ?

  3. A Glascow hanno sperimentato tangenziali con una corsia dedicata alle auto con almeno 2 persone a bordo con enorme successo. Tanto che la percorrenza dei poveri e sfigati singoli a bordo si è ridotta del 70%!!!

    Ma cosa aspettiamo a prendere esempio? (di cambiare colore politico, dirà qualcuno :D)

  4. A Roma questa cosa l’anno sperimentata circa 15 anni fa durante i primi anni della giunta Rutelli, sulle corsie per autobus della C. Colombo. La strategia si chiama car Pooling, ed a Roma è fallita… o è stata fatta fallire…

  5. Ma io penso che fare l’esperimento sulla Colombo sia stato un errore. La Tangenziale EST e il Viadotto della Magliana (Tangenziale Ovest) potrebbero essere delle strade possibili per fare l’esperimento.

    Non sono sicuro che 15 anni fa Roma era così all’avanguardia nel traffico da sperimentare quello che in America è da circa una 10 di anni. Cmq non sono informato, pertanto posso crederci. Chissà come l’hanno messa in piedi: se è come la Palmiro Togliatti, allora….

  6. Per Cirdondati:
    penso sia veramente solo una minoranza. La maggior parte di noi possiede solo il mezzo che usa abitualmente per andare al lavoro e in vacanza.

    Molta gente invece vorrebbe un servizio di trasporto pubblico veramente efficiente, che permette di essere più veloci dell’auto o dello scooter stesso.

Sorry, the comment form is closed at this time.

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: