RomaCogitans

Un serbatoio di idee per chi ha a cuore le sorti di Roma

  • . . Cicciobellus Homo Providentiae . Scegli sindaco
  • Nota per Levi-Prodi-Gentiloni sul ddl del 3 agosto 2007

    Questo Blog non è un prodotto editoriale, ma un diario che permette di sfogare le frustrazioni di abitante di una città da terzo mondo e cittadino governato da malfattori e farabutti come voi. Questo Diario-Blog non ha niente di paragonabile a prodotti “di informazione, di formazione, di divulgazione, di intrattenimento”, ma è piuttosto una forma moderna per non finire attaccati ad una bottiglia di Whisky per dimenticare lo squallore romano e italiano in cui ci state gettando... Insomma, bamboccioni miei incollati sulle Poltrone, esprimere e scrivere le mie idee per me rappresenta una forma terapeutica che regolarizza il mio battito cardiaco e tiene sotto controllo la pressione, oltre alle palle che rallentano il loro vorticare… Chi mi vuole staccare la spina dovrà vedersela con la CEI e il Papa! ;)
  • Commenti recenti

    Perché NON si può vo… su Sette piani di convenienza, pe…
    Perché NON si può vo… su Con la bici non arrivi in uffi…
    Perché NON si può vo… su Promesse di ferro, ma Roma è r…
    Perché NON si può vo… su Ministeri, in arrivo il piano…
    Perché NON si può vo… su Il negazionismo rutelliano
  • RSS Articoli da Blogs a Roma

    • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.
  • Categorie

  • Archivi

  • Libro bianco sulla città di Roma

  • No alla festa del cinema!

  • Dove sono finiti i fondi della finanziaria 2007 per il Software Libero?

  • Annunci

L’esempio di Paolo Borsellino, un modello di vita

Posted by romacogitans su 19 luglio 2007

Sono passati già 15 anni dalla strage di via D’Amelio, a Palermo, dove il secondo tragico attentato in poche settimane mise fine alla vita di un altro grande eroe siciliano dell’età contemporanea.

Proprio in questi giorni sui giornali stanno venendo fuori inchieste sulle eventuali collusioni nell’attentato tra mafia e servizi segreti, ma oggi il mio unico scopo è soffermarmi sulla figura di questa grande persona, di questo modello di vita, di questo faro che dovrebbe guidare con il suo imperituro esempio atteggiamento e comportamento di tutti gli italiani.

e vi consiglio di vedere la intervista a Borsellino sino alla fine… fa venire i brividi…

Paolo Borsellino è stato eliminato fisicamente, ma il suo esempio ed il suo insegnamento sono indelebili, e saranno immortali.

Annunci

Una Risposta to “L’esempio di Paolo Borsellino, un modello di vita”

  1. Albert1 said

    Grazie.

Sorry, the comment form is closed at this time.

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: