RomaCogitans

Un serbatoio di idee per chi ha a cuore le sorti di Roma

Santoro fascista!

Posted by romacogitans su 25 maggio 2007

Messaggio del comitato rivoluzionario a tutte le compagne e i compagni:

Santoro è un fascista! Ha paragonato un momento di democratica lotta di alcuni compagni rumeni che con tutte le dovute cortesie stavano facendo la spesa proletaria a casa di un affamatore capitalista con il caso della morte di un operaio rumeno, ucciso in Italia dal capitalismo sfruttatore, e già sua moglie era stata sfruttata in Romania in una fabbrica italiana.

http://www.rai.it/mpmediapopup/0,,RaiDue-Annozero-Puntate^25655,0.html

Compagne e compagni, partigiane e partigiani, operaie e operai, passate la voce, e ricordate che dobbiamo lottare contro questi fascisti, contro lo Stato italiano che ha costretto il democratico governo rumeno a promulgare leggi da schiavitù per soddisfare questa potenziuccia capitalistica italiana che HA AFFAMATO IL MONDOOOOOO!!!!!

Viva la spesa proletaria, viva Stalin, viva la lotta comunista!

“O partigiano, portami via, o bella ciao, bella ciao, bella ciao, ciao ciao…”

6 Risposte to “Santoro fascista!”

  1. Martina said

    Ehy,

    mi sono vista tutto il video del tuo link ma Santoro non mi è sembrato fascista e non c’e’ traccia delle cose che scrivi, come mai?
    E il tuo linguaggio di oggi mi sembra un po’ anacronistico..Stalin, partigiani…
    (ma sei sempre lo stesso Romacogitans o siete piu’ di uno?)
    Il tuo post mi spaventa un po’..devo dire..un po’ violento.
    O è solo una mia impressione?
    Si deve lottare sempre contro l’illegalità, la disonestà, le discriminazioni e le violenze, di tutti i colori, no?

    Ciao,

    Martina

  2. Il mio è puro sarcasmo, mia cara Martina, limpido e puro sarcasmo😉

  3. Martina said

    ops poi mi sono accorta che mancavano gi ultimi 15 minuti di trasmissione..

    uff…romacogitans mi hai fatto prendere uno spavento, mi eri sembrato un po’..esaltato, ecco

    amici come prima🙂

    quella puntata comunque è pazzesca, mi chiedo sempre di piu’ ma dove viviamo??? che tristezza vedere e sentire queste cose e la cosa piu’ triste è che ci scommetto che quando saremo vecchi -se ci arriveremo- le cose probabilmente saranno ancora cosi’, se non peggio..

    bisogna darsi alla meditazione spinta!

  4. Santoro è fazioso. Su questo non ci piove. Definirlo fascista è un po’ fuori luogo, per come la vedo io.
    Almeno nelle sue trasmissioni non si parla di stronzate come in quelle di Vespa! Di persone come Vespa e soprattutto di Giuliano Ferrara si vede aver timore.
    Santoro sai benissimo come la pensa. Di Ferrara puoi dire che una persona puntuale, sempre attento a dosare le parole (cosa che Santoro non fa per esempio), ma sempre per un secondo fine.

    Es. 2005, legge sulla legittima difesa (o come si chiama). Ferrara annuncia a 8 e mezzo che l’Italia, anni 2004-2005, è al secondo posto al mondo per morti ammazzati con armi da fuoco, dopo l’America. “Cacchio”, penso io. “siamo così violenti”.
    Senza menzionare che nel 2005 c’è stata una faida di camorra impressionante (leggetevi Gomorra) e senza dire che nel conteggio c’erano tutti i morti per tali motivi.

    Altro esempio. Ferrara dice “Le autostrade in Germania costano più di quelle italiane”. Vero. Ma quelle a pagamento in Germania sono pochissime. In Italia, dove finite, sono tutte a pagamento. E aumentano spropositatamente di anno in anno.
    In Italia paghiamo il disservizio delle autostrade. Questo Ferrara non lo dice, però. Giustifica

    Diffidate dei perbenisti….

  5. Martina,
    purtroppo qualunque gesto quotidiano esprime tristezza in Italia. A partire dall’uscire di casa per recarsi al lavoro, sapendo che il tuo lavoro serve solo a sfamare i soliti 4 potenti.

    Non è retorica, se ti fai due conti ci arrivi subito.
    E’ ora di smetterla di accettare tutti questi soprusi. Occorre spendere qualche ora in più per informarsi per conto proprio e per diffondere tale pensiero. Ben più importante infatti, è coinvolgere quante più persone possibili ad usare il proprio cervello. A non essere qualunquisti. Su nulla! Dal parcheggio in doppia fila al voto alle politiche, a quello che scegli di mangiare tutti i giorni.

  6. Martina e Riccardo, grazie per i vostri commenti, molto pertinenti, ma vi ricordo che l’articolo che ho pubblicato non ha molto di serio – a cominciare dal titolo – se non un riferimento a certe visioni tarate di ideologia per me alquanto sconcertanti con cui mi sono confrontato nei mesi scorsi, sia su questo blog che su altri.

    Una seria e condivisibile critica a Santoro è invece quella di Mario Albanesi, pubblicata su questo blog oggi stesso.

    Grazie ed un abbraccio!

Sorry, the comment form is closed at this time.

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: