RomaCogitans

Un serbatoio di idee per chi ha a cuore le sorti di Roma

    Annunci
  • . . Cicciobellus Homo Providentiae . Scegli sindaco
  • Nota per Levi-Prodi-Gentiloni sul ddl del 3 agosto 2007

    Questo Blog non è un prodotto editoriale, ma un diario che permette di sfogare le frustrazioni di abitante di una città da terzo mondo e cittadino governato da malfattori e farabutti come voi. Questo Diario-Blog non ha niente di paragonabile a prodotti “di informazione, di formazione, di divulgazione, di intrattenimento”, ma è piuttosto una forma moderna per non finire attaccati ad una bottiglia di Whisky per dimenticare lo squallore romano e italiano in cui ci state gettando... Insomma, bamboccioni miei incollati sulle Poltrone, esprimere e scrivere le mie idee per me rappresenta una forma terapeutica che regolarizza il mio battito cardiaco e tiene sotto controllo la pressione, oltre alle palle che rallentano il loro vorticare… Chi mi vuole staccare la spina dovrà vedersela con la CEI e il Papa! ;)
  • Commenti recenti

    Perché NON si può vo… su Sette piani di convenienza, pe…
    Perché NON si può vo… su Con la bici non arrivi in uffi…
    Perché NON si può vo… su Promesse di ferro, ma Roma è r…
    Perché NON si può vo… su Ministeri, in arrivo il piano…
    Perché NON si può vo… su Il negazionismo rutelliano
  • RSS Articoli da Blogs a Roma

    • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.
  • Categorie

  • Archivi

  • Libro bianco sulla città di Roma

  • No alla festa del cinema!

  • Dove sono finiti i fondi della finanziaria 2007 per il Software Libero?

Deiana (fa rima con…) va da Doina (che fa rima con…)

Posted by romacogitans su 8 maggio 2007

Roma, 8 mag. (Apcom) – La deputata di Rifondazione, Elettra Deiana, ha trascorso ieri mezza giornata [“QUESTO LAVVORO E’, MICA TUTTO IL GIORNO LAVVORRARRE PPOSSO!”] in cella con Doina Materi, la ventideuenne rumena accusata d’aver infilzato con un ombrello e ucciso Vanessa Russo nella Metro di Roma la scorsa settimana. “Non sono un mostro – ha detto la ragazza – e stare qui mi aiuterà a farlo capire”. “Mi è parsa una persona alle prese con qualcosa di realmente inaspettato [NON SAPEVA CHE SBATTERE LA PUNTA DI FERRO DI UN OMBRELLO IN FACCIA PUò ESSERE PERICOLOSO?], di molto più grande di lei” [FORSE NEL SUO PAESE – NON POSSO DIRE QUALE, ALTRIMENTI MI DANNO DEL FASCISTA! – L’OMICIDIO NON E’ REATO? BEH, ABOLIAMOLO ANCHE QUI, COSì METTIAMO LA SIGNORINA DOINA A SUO AGIO!], racconta all’uscita Deiana [AVEVA CHIAMATO I GIORNALISTI PRIMA DI ANDARE DALLA MITE ASSASSINA? CHE COSA N-O-B-I-L-E!!!], in una intervista a ‘La Stampa’. “Tornerò a trovarti – dice la deputtana di Rifondazione a Doina [“TANTO NIENTE DA FFARE TUTTO IL GIORNO HO, LAMPU!”] – vedrai che tutto andrà bene [“TANTO IN GALERA SOLO I FESSI RIMANGONO , E UN PO’ DI VISIBILITA’ A ME SSERVE. E CHI SE NE FOTTE DI QUELLA CHE E’ MORTA, MAGARI ERA PURE DI DESTRA!”]. Abbi fiducia [“CHE TANTO TUTTO IO AGGIUSTO”], ora che la pressione mediatica è calata [“CI PENSO IO A FARLA RIALZARRE, PERCHE’ PUBBLICITA’ MI SSERVE”], potrai spiegare le tue ragioni [“MA SE PROPRIO NON VA, PROVA A xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx !”]”

Sono disgustato – ammetto di essermi censurato più volte scrivendo questo articolo, edulcorandolo – e non posso che provare profonda disapprovazione per chi ha responsabilità di fronte al Paese (è pagata per questo) se ne va in giro a fare campagna elettorale fuori stagione, irridendo buona parte di noi romani ed anche le leggi della Repubblica (il suo “vedrai che tutto andrà bene” è pronunciato da una deputata, con la enorme influenza che questo può significare, non da una madre di famiglia qualsiasi)!

Soffocando tutta la mia rabbia, voglio aggiungere solo una cosa: mi auguro di tutto cuore che la signora Deiana (E NON PROVATE A CHIAMARLA ONOREVOLE…) vada anche a trovare i carcerati uomini, e non solo i romeni, ma anche magrebini, italiani, senegalesi e chi ne ha più ne metta, smettendo di fare distinzione di sesso, religione e nazionalità.

E’ vero, la signora Deiana è in là cogli anni, e non è proprio “un bel bocconcino”, ma chissà, forse un po’ di conforto dalla sua profonda umanità[XXXXXXXX] per i nostri carcerati riuscirà pure a tirarla fuori…

Elettra Deiana, hai cavalcato la tragica notizia a fini propagandistici, il tuo bagno mediatico lo hai ottenuto, ma lasciati dire una cosa: FAI SCHIFO!

Annunci

3 Risposte to “Deiana (fa rima con…) va da Doina (che fa rima con…)”

  1. Enrico said

    Beh, non posso che quotarti!
    Robba dell’altro mondo.

  2. E dove mi quoti, in borsa? 🙂

    Al massimo puoi citarmi, basta che non sia in tribunale…

    Sì, questi politici italiani sono veramente la peggio teppa dell’umanità intera…

  3. Noto con piacere di non essere stato l’unico a rimanere profondamente indignato dall’accaduto:

    http://forum.giovani.it/t83035-parlamentare-fa-visita-al-carcere-di-rebibbia.html

Sorry, the comment form is closed at this time.

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: