RomaCogitans

Un serbatoio di idee per chi ha a cuore le sorti di Roma

Piazza Pǔyí Xùndì Xuāntǒng (ex P. Vittorio, quartiere Esquilino)

Posted by romacogitans su 17 aprile 2007

Stamattina mi sono svegliato con il pensiero (Roma… cogitans, appunto) di quale modello di integrazione, tra i sempre citati britannico, francese ed olandese, si fosse scelto qui a Roma.

La risposta è semplice, perché s’è adottata la solita tattica del NON-SCEGLIERE, quel “lasciar fare” però più improntato all’italico menefreghismo che al liberismo d’oltremanica…

Ricordo il titolo di un film di Lino Banfi: “vai avanti tu che mi viene da ridere”… ecco, i nostri politicanti (di destra e sinistra) fanno così: non affrontano i problemi che non possano portare loro vantaggi e spartizione di privilegi…

Fino al momento che tutto va in malore, affinché poi si possa finalmente parlare di EMERGENZA ed allora sì che si può andare in televisione e fare le PROMESSE!!!

Ma, cari politicanti, Roma non è solo fessa… c’è anche la Roma che pensa, Roma Cogitans…

Sorry, the comment form is closed at this time.

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: